faccette estetiche dentali

Faccette estetiche dentali: cosa sono e come funzionano?

Un sorriso perfettamente naturale è molto difficile da trovare, anche se tutti lo vorrebbero! C’è chi si accontenta delle imperfezioni e chi proprio non riesce ad accettarle. Per fortuna in questi casi una soluzione c’è: le faccette estetiche dentali. Vuoi sapere di cosa si tratta e come funziona nello specifico questo trattamento di odontoiatria estetica? Ne parliamo in questo articolo, continua a leggerlo! 

faccette estetiche dentali

Faccette estetiche dentali: cosa sono?

Le faccette estetiche dentali sono sottili lamine in ceramica, che vengono applicate sulla superficie esterna dei denti, tramite appositi materiali adesivi, in modo definitivo. 

Dette anche veneers, le faccette dentali vengono utilizzate come resistente rivestimento per i denti che presentano difetti di forma, colore, lunghezza o posizione, aiutando così il sorriso ad assumere un aspetto più armonioso e brillante. 

 

 

Come funziona il trattamento?

Durante una prima fase raccoglieremo tutti i materiali necessari alla buona riuscita del trattamento: foto, radiografie e impronte dentali digitali del cavo orale. 

Sulla base dei dati sopra elencati, realizzeremo la ceratura diagnostica grazie alla quale il paziente avrà la possibilità di vedere direttamente come saranno i suoi denti dopo il trattamento. Se il paziente è soddisfatto, si passerà alla fase di “preparazione” dei denti con l’applicazione delle faccette estetiche provvisorie che simulano le definitive.
Anche in questa fase possiamo apportare delle modifiche, se il paziente lo ritiene. Solo allora, dopo l’impronta di precisione, realizzeremo le faccette ceramiche definitive. 

 

Quanto durano le faccette estetiche?faccette estetiche dentali

La durata media delle faccette dentali varia dai 10 ai 15 anni, se vengono mantenute con cura. La loro durata può variare in base a: 

  • la professionalità e l’esperienza del dentista che le applica
  • la qualità dei materiali utilizzati 
  • le attenzioni e la manutenzione da parte del paziente

Se l’applicazione viene eseguita in modo corretto e professionale, con materiali adesivi di qualità, non c’è alcun pericolo che queste sottili lamine si stacchino.

Inoltre, le faccette dentali estetiche solitamente non si rompono, ma abitudini scorrette, come digrignare i denti, potrebbero comprometterne l’integrità.

 

Faccette estetiche dentali: cure e attenzioni 

Per assicurarsi una lunga durata dei benefici delle faccette estetiche appena applicate, come abbiamo detto, sono necessarie alcune attenzioni. Per fortuna, prendersi cura della nuova dentatura, non sarà così complicato. Ecco i nostri consigli:

  • Vietato mangiarsi le unghie o mordicchiare penne e matite;
  • Digrigni i denti? Se sei un paziente bruxista è opportuno usare un bite notturno per proteggere sia i denti naturali sia le faccette da eventuali microfratture; 
  • La base per un sorriso sano, che sia naturale o meno, è la regolarità e la cura con cui si esegue l’igiene quotidiana per prevenire e limitare il deposito di placca e tartaro.
  • Per prevenire infezioni orali, consigliamo di eseguire una seduta di igiene all’anno o, meglio ancora, due;

 

Se hai dubbi o domande sulle faccette estetiche dentali, non esitare a contattarci! 

 

Seguici sui nostri profili Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato!

— Argomenti trattati