come allineare i denti

Come allineare i denti senza l’apparecchio fisso: alla scoperta dell’ortodonzia trasparente

È possibile allineare i denti senza l’apparecchio fisso? Certamente, con le mascherine trasparenti, potrai dare un nuovo aspetto al tuo sorriso senza che nessuno le noti! Continua a leggere questo articolo per scoprire come allineare i denti senza imbarazzo.

Tempo di lettura 3 minuti.

 

Ortodonzia trasparente: come allineare i denti in maniera discreta?

Si tratta di una delle più moderne tecniche di allineamento dentale. Prevede l’utilizzo di apposite mascherine, comode e discrete, costruite in base alle esigenze del paziente e agli obiettivi di allineamento. La loro caratteristica principale è la trasparenza, resa possibile dalle particolari resine con cui vengono prodotte. 

 

Come allineare i denti: lo studio del caso

come allineare i denti

Come per tutti i trattamenti ortodontici, è necessario uno studio preliminare del caso che prevede l’acquisizione di radiografie, un set fotografico e delle impronte dentali. Sulla base delle informazioni ottenute, effettuiamo quello che viene chiamato “setup digitale”, ossia lo studio del movimento dei denti che, attraverso un filmato, ci mostrerà l’evoluzione delle arcate dentali, dal punto di partenza a quello di arrivo. Grazie a questo studio, saremo in grado di determinare la durata della terapia e il numero esatto di mascherine da indossare. 

La durata dell’intero trattamento varia di persona in persona; solitamente si aggira attorno ai 9-24 mesi, durante i quali ogni 15 giorni verrà cambiata una mascherina. Ognuna di queste, infatti, è diversa dalle altre: insieme hanno lo scopo di spostare gradualmente i denti, fino a raggiungere la posizione desiderata.

Le mascherine vanno indossate 22 ore al giorno e possono essere rimosse solo per mangiare o svolgere la routine di igiene orale quotidiana.

 

Quali sono i vantaggi dell’apparecchio trasparente?

L’ortodonzia trasparente non è sempre un’alternativa all’ortodonzia tradizionale, ma quando lo è, è una tecnica estremamente efficace e altamente estetica. Scopriamo insieme i suoi principali vantaggi:

  • Generalmente la durata dell’intero trattamento è più breve rispetto a quello con gli apparecchi classici;
  • Gli allineatori sono assolutamente trasparenti e nessuno noterà che li stai indossando;
  • Puoi rimuoverli per le manovre di igiene quotidiana e per mangiare, di conseguenza non impone alcun tipo di limitazione alimentare;

Gli allineatori vengono studiati su misura, garantendo al paziente massimo comfort ed eliminando ogni tipo di disagio.

 

Quali difetti è possibile correggere con l’apparecchio trasparente?

come allineare i denti

L’ortodonzia trasparente consente di risolvere sia problemi di natura estetica che funzionale. 

 

  • Diastema: quando c’è molto spazio tra gli incisivi;
  • Affollamento: i denti non hanno abbastanza spazio e tendono ad accavallarsi gli uni con gli altri;
  • Seconda classe: quando i denti dell’arcata superiore sporgono in avanti rispetto a quelli dell’arcata inferiore;
  • Terza classe: al contrario, quando i denti dell’arcata inferiore sporgono in avanti rispetto a quelli dell’arcata superiore;
  • Morso profondo: i denti incisivi superiori coprono quelli inferiori, ma i molari chiudono correttamente.

 

Per maggiori informazioni, dubbi o domande, non esitare a contattarci!

 

 

Seguici sui nostri profili Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato!

— Argomenti trattati